Progetto per il nuovo ospedale di teramo

 

Paese

Italia

Superficie

100.800 mq

Città 

Teramo

Sup. Territoriale

107.800 mq

Anno 

2018

Status

Progetto

Coprogettisti: Arch. Giuseppe Manara

Il progetto del Nuovo ospedale di Teramo si basa sulla valutazione della proposta di prefattibilità per la realizzazione di un nuovo ospedale provinciale, necessario a garantire l’erogazione di prestazioni sanitarie complesse. L’attuale struttura ospedaliera del capoluogo è costituita da tre lotti rispettivamente costruiti negli anni 90’, anni 60’ e anni 30’. La Delibera n°315 del 18 Maggio 2018 “Interventi di prevenzione di rischio sismico sulla rete ospedaliera aziendale e realizzazione del nuovo ospedale di Teramo” in cui viene appurata la vetustà strutturale, impiantistica e funzionale dell’esistente presidio ospedaliero e la conseguente difficoltà di adeguamento dello stesso, indicando come unica soluzione quella di realizzare un nuovo ospedale. Tale ospedale dovrà soddisfare le nuove normative in materia sismica essendo classificato come edificio “strategico”. L’uso di isolatori sismici posti in fondazione, permette all’edificio di resistere bene alle sollecitazioni date da eventuali scosse sismiche. Inoltre, tutte le soluzioni tecniche architettoniche e impiantistiche adottate saranno atte a garantire il massimo livello di prestazione, sia strutturale che funzionale.

GALLERIA

 
  • icona-mail-png-2
  • Tel W
  • MapsW

©2019 by Architetto Piscitelli Associati S.R.L. - S.T.P.