NUOVO OSPEDALE UNICO TERRITORIALE MARCHE NORD

 

Paese

Italia

Superficie

215.000 mq

Città 

Pesaro

Volume

273.000 mc

Anno 

2016

Status

Progetto

Il progetto di realizzazione dei nuovi Ospedali Riuniti Marche Nord si inserisce nel più generale programma di ammodernamento e razionalizzazione della rete ospedaliera delle Marche avviato con i Piani Sanitari Regionali 2010-2012 e 2012-2014. Il nuovo disegno della rete ospedaliera prevede nella provincia di Pesaro/Urbino l’integrazione tra i due presidi ospedalieri storici di Pesaro e Fano nell’obiettivo di realizzare un unico presidio ospedaliero costiero con un bacino di utenza primario di oltre 200.000 abitanti ed un bacino secondario (alte specialità) fino a 500.000 abitanti. Il nuovo complesso, commissionato dalla società INSO S.p.A. leader italiana nel settore dell’ediliza sanitaria, verrà progettato su una dotazione totale di 512 posti letto organizzati per aree di degenza ad omogenea intensità di cura ed articolati nelle tre diverse specialità Area Chirurgica, Area Medica, Emergenze. Il progetto è stato elaborato secondo una “concezione cittadinocentrica”, orientata cioè al soddisfacimento dei bisogni e delle necessità della persona, intesa sia nel significato di paziente ma anche di operatore e visitatore. Ma, trattandosi di una struttura complessa, saranno conseguiti tutti gli obiettivi di efficacia ed efficienza: per ottenere risultati tangibili in tal senso si è ritenuto importante pianificare la progettazione secondo un modello che non riflettesse più le singole specialità ma che considerasse i processi o percorsi di diagnosi e terapia, per permettere al paziente di essere assistito in maniera adeguata ed integrata.

GALLERIA

 
  • icona-mail-png-2
  • Tel W
  • MapsW

©2019 by Architetto Piscitelli Associati S.R.L. - S.T.P.